Elvira Maione

Elvira Maione
Elvira Maione

Elì Shaharazad  si diploma come “danzatrice del ventre” presso la scuola VoxMundi di Samara Noor, nel giugno 2009. Segue dal 2006 ad oggi seminari di danza del ventre tenuti dai maestri: Mahmud Reda, Gaia Scuderi, Mahia Gaorry, Randa Kamel, Saad Ismail.
Partecipa nel 2007 al primo corso internazionale di danza orientale egiziana, scuola diretta da Zaza Hassan e Simonetta Ticciati, al termine del quale ha l’occasione di danzare sulla musica di Debussy eseguita dal vivo dal maestro Marco Zoni primo flauto della Scala di Milano nell’auditorium di San Francesco a Norcia.
Prende parte al progetto arcobaleno 2007, organizzato dall’ ass. Chiaradanza, seguendo i laboratori di teatro danza tenuti da Anna Redi, regista attrice e danzatrice napoletana. Approfondendo gli studi della danza orientale, si avvicina all’American Tribal Style, che studia a Roma presso la Scuola di Danze Etniche “San Lo” di Isabel di Lorenzo e Lara Rocchetti; il corso prevede inoltre lo studio basilare dei ritmi arabi eseguiti con i cimbali. Segue dal 2007 ad oggi seminari di danze tribali e tribal fusion a cura dei maestri: Geneva Bybee, Kimberly, Mackovy, Saada tribal group e altri. Nel 2008 segue il laboratorio-performance “l’Errore” curato da Teatro di Legno.
Partecipa al “tribal meeting” 2011. Attualmente insegna “American Tribal Style” presso la Vox Mundi, è autrice dello spettacolo di danza Despina.
Insieme alla danzatrice del ventre Ilenia Borrelli nel dicembre 20011 crea una performance di danza su musiche sufi e flamenco ispirata al film Vengo di Tony Gatliff.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>